Compendio AGIA

Il presente compendio racchiude il risultato della preziosa esperienza di formazione diretta ai tutori volontari di minori stranieri non accompagnati, in attuazione dell’art. 11 della L. 7 aprile 2017, n. 47 recante disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati, che ha attribuito all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza una competenza diretta e temporanea, in questo ambito, nelle regioni prive di garanti. La formazione, di cui il presente volume costituisce una fotografia, è stata resa possibile dal supporto dello European Asylum Support Office (EASO) – l’Ufficio europeo di sostegno all’asilo – con il quale, nel luglio 2017, l’Autorità garante ha siglato, modificandolo, l’Operating Plan già in essere tra il Ministero dell’interno ed EASO. L’attività di formazione ha così avuto inizio nel settembre 2017, a pochi mesi dall’entrata in vigore della l. n. 47/2017, raccogliendo la disponibilità di tante persone decise a mettere al servizio di ragazzi “vulnerabili tra i vulnerabili” (perché di minore età, stranieri e soli), nonché della società intera, il proprio tempo, il proprio impegno e non da ultimo il proprio cuore.

Ultimi strumenti:

Schede rilevazione UOL presso gli Sportelli Fami

 

La prospettiva metodologica utilizzata dagli esperti sociale e legale del nucleo tecnico FAMI è...

Carta etica del tutore volontario

La Carta etica del tutore volontario di minori stranieri non accompagnati è promossa dall'Autorità...

L'affidamento familiare

Slide per formazione tutori volontari

La legge n. 47 del 2017 favorisce l’affidamento familiare dei...