Schede rilevazione UOL presso gli Sportelli Fami

 

La prospettiva metodologica utilizzata dagli esperti sociale e legale del nucleo tecnico FAMI è la progettazione partecipata (Bottom-up) che ha implicato il coinvolgimento dei vari attori progettuali presenti all’interno della comunità territoriale (Partner progettuali –Raggruppamento temporaneo di impresa_RTI-  Unità operative locali_UOL).

Al tal fine, per concretizzare l’approccio Bottom-Up, tali esperti hanno predisposto alcuni strumenti operativi specifici: la Scheda rilevazione bisogno e il Format rilevazione bisogno.

Mediante l’utilizzo degli strumenti sopra citati è stato possibile valorizzare quanto emerso durante il primo anno di attività degli Sportelli FAMI e indirizzare le azioni progettuali verso aree e temi specifici; tra queste a titolo esemplificativo e non esaustivo l’istituto dell’affido familiare, il prosieguo amministrativo, i diritti dei minori stranieri non accompagnati.

Ultimi strumenti:

Schede rilevazione UOL presso gli Sportelli Fami

 

La prospettiva metodologica utilizzata dagli esperti sociale e legale del nucleo tecnico FAMI è...

Carta etica del tutore volontario

La Carta etica del tutore volontario di minori stranieri non accompagnati è promossa dall'Autorità...

L'affidamento familiare

Slide per formazione tutori volontari

La legge n. 47 del 2017 favorisce l’affidamento familiare dei...