Linee Guida AGIA

Le presenti linee guida sono realizzate per facilitare l'attuazione della legge 7 aprile 2017, n. 47 recante "Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati", in vigore dal 6 maggio 2017, il primo intervento normativo ad aver messo a sistema in Italia la disciplina a tutela dei minori stranieri non accompagnati. In particolare, il suo art. 11 prevede l'istituzione, entro 90 giorni daJl'entrata in vigore, di elenchi di tutori volontari "a cui possono essere iscritti privati cittadini, selezionati e adeguatamente formati, da parte dei garanti regionali e delle province autonome di Trento e di Bolzano per l'infanzia e l'adolescenza, disponibili ad assumere la tutela di un minore straniero non accompagnato o di più minori, quando la tutela riguarda fratelli o sorelle".

Per promuovere e facilitare la nomina dei tutori volontari, prosegue la disposizione, sono stipulati "[a]ppositi protocolli d'intesa tra i predetti garanti per l'infanzia e l'adolescenza e i presidenti dei tribunali per i minorenni". Nelle regioni e nelle province autonome dove tali garanti non siano stati nominati, "all'esercizio di tali funzioni provvede temporaneamente l'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza con il supporto di associazioni esperte nel settore delle migrazioni e dei minori, nonché degli enti locali dei consigli degli ordini professionali e delle università".... 

Ultimi strumenti:

Schede rilevazione UOL presso gli Sportelli Fami

 

La prospettiva metodologica utilizzata dagli esperti sociale e legale del nucleo tecnico FAMI è...

Carta etica del tutore volontario

La Carta etica del tutore volontario di minori stranieri non accompagnati è promossa dall'Autorità...

L'affidamento familiare

Slide per formazione tutori volontari

La legge n. 47 del 2017 favorisce l’affidamento familiare dei...